L’HOTEL

Malaya_morskaya_1_ev
Casa Tchaikovsky è un moderno mini-hotel a gestione italiana, aperto nel 2016 e collocato nel pieno cuore di San Pietroburgo, all’angolo delle storiche e centralissime vie Malaya Morskaya e Gorokhovaya.
Da questa posizione la prospettiva Nevsky, il museo dell’Hermitage, la cattedrale di San Isacco, il palazzo dell’Ammiragliato sono a poche centinaia di metri di distanza.
Inoltre la fermata della metropolitana Admiraltiskaya è di fronte al minihotel.
L’hotel occupa due piani del palazzo ed è dotato di 13 camere doppie e 4 camere suite. Due camere hanno il balcone privato. Dotate di servizi privati, le camere sono arredate in stile classico nel rispetto dell’ambiente storico in cui sono collocate. Wifi gratuito in tutta la struttura

Malaya_morskaya_2
Un po’ di storia

Il palazzo di questo minihotel, risalente al 1836, è classificato tra i monumenti nazionali russi per il fatto di aver ospitato il compositore Tchaikovsky, che peraltro qui vi morì nel 1893, ed anche la ballerina Ulianova, una delle più importanti ballerine del teatro Bolshoi di Mosca del XX secolo. Nella foto in alto a sinistra sono evidenziate in rosso in una foto di fine ‘800 le finestre delle camere del minihotel, nonché in blu la finestra con balcone abitata da Tchaikovsky.
Uno dei due piani in cui è ospitato l’hotel, il 5°, è proprio quello in cui visse Tchaikovsky ed una delle camere, dotata di balcone e di stufa originale, risulta essere quella in cui il compositore visse. Nella foto di destra i funerali di Tchaikovsky, all’uscita davanti al palazzo dove passò gli ultimi giorni di vita.